musicvideo

peso attuale (aggiornato ogni giorno)max ho pesato 64kg e minimo 42kg

Diet weight loss

martedì 22 dicembre 2009

ultimo giorno di scuola(scusate l'italiano)

oggi dovevo svegliarmi alle 6 x lavarmi i capelli ma invece mi sono svegliata alle 7.30 (maledetta sveglia) ma me li sono lavata ugualmente e infatti sono arrivata un po in ritardo a scuola..........mi sono messa un paio di pantaloni neri una maglietta bianka e sopra una rossa (x il concerto di natale dovevevamo essere tt uguali) e degli stivali.Ho visto un ragazzo k mi piaceva troppo mi stava guardando ma missà k è fidanzato uff =(.................Poi una volta k è finito il concerto ho visto una mia prof delle medie k parlava con delle mie amike, mi sono avvicinata e mi fa :- uuuu nn ti stavo riconoscendo,ma quanti chili sei dimagrita.(lei mi conosceva quando pesavo 64kg poi nn mi ha vista +) e io:- (testuali parole)e un pò..........e lei :-stai benissimo.........................lei è una ragazza alta e magra con i capelli sul rossiccio nn è bellissima di viso ma fisicamente abbastanza.Poi dopo c'era la festa a scuola :patatine dolci caramelle cioccolati panettone pandoro e k + ne ha più ne metta e poi nn poteva mancare la musica altissima,c'era anke qualke prof k ballava sui banki hihihiihihhihihiihhi
io ho mangiato sotto pressione di una mia amika 3 caramelle e basta voleva darmi anke il panettone ma l'ho preso e l'ho appogiato in un'altro tavolo.C'era la mia prof di inglese(presunta anoressika-bulimika)k mi stava fissando le gambe e la vita (vi giuro lei è magrissima peserà sui 39-40kg nn di + forse meno)cmq continuando.......io sono rimasta + in classe k fuori a ballare stavo malissimo mi giarava tt e avevo sbalzi di umore impressionanti k dopo aver preso 3 spruzzi di fiori di bach mi sono calmati.
la sera sono andata a vedere e a sentire una mia amika k doveva fare il saggio musikale il teatro era pieno di bambini dai 6 ai 17 anni e poi di genitori ,una bambina mi ha fatto venire in mente molte cose k avrei preferito nn rikkordare.......una bambina grassotella capelli neri mossi e qualke bokkolo qua e la doppio mento gambe grossissime e un bikkiere colmo di nn so kosa k divorava in una velocità assurda quasi nn volesse k gle lo prendessero, vi giuro a guardarla mi veniva il volta stomaco al solo xnsare k anke io ero così una bambina grassa divoratrice di qualsiasi cosa le capitasse davanti ma soprattutto mi riccordo una bambina k veniva presa in giro da tt e k ogni gg piangeva ininterrotamente.Valeria(la mia migliore amika)mi dice :-uuuuu guarda il panettone ce lo prendiamo un pezzo :-io no.......e lei :-a vb tu sei a dieta (gle lo diko sempre k sono grassa k qua k là.....poverina è l'unika k mi sopporta) e io le ho detto:-no nn sono a dieta ......e lei:-e allora? io:- nn lo so nemmeno io vale.....................
Ad un certo punto i bambinetti della 1 elementare si mettono a dire delle filastrokke sul natale la 4 era una bimba nn tanto cicciotella ma nemmeno magra va la maestra dice il nome e un suo amiketto lo cambia in un nomignolo k sottolinea in maniera evidente il suo fisko grassoccio........................un ragazzo un bambino una persona normale potrebbe pensare k nn fa niente k sono bambinate,invece sono quelle pikkole frasi quei pikkoli gesti k fanno scatenare nella mente pensieri negativi k portati avanti x anni fanno crescere problemi come il mio,come il vostro...........................

5 commenti:

saretta ha detto...

mi è piaciuta la descrizione dei ricordi...che purtroppo a mi ha ricordato anche il mio di passato..sono pienamente daccordo sul fatto delle piccole frasi che possono essere considerate bambinate fattori scatenanti dei nostri problemi principali...
ti mando un grande abbraccio e tanti auguri di buon natale

si_s_sa ha detto...

grazie anke a te =)

empty ha detto...

concordo sui pensieri ritenuti "bambinate" da molti.
Non sono bambinate.
Se non fosse stato per loro,
non sarei qui.

**VersOana** ha detto...

Grazie millee*___*
1abbraccio

FrammentoDiCristallo ha detto...

hai descritto benissimo le sensazioni che ti ha suscitato la visione di quella bimba..
e hai ragione.. sono le piccole cose che a lungo andare lacerano dentro e creano ferite profonde..
ciaociao